Copy persuasivo

Tutti vogliono aumentare i loro tassi di conversione e le entrate. Ma per avere successo in tempi sempre più competitivi, ci sono molti fattori da considerare. L’ottimizzazione delle conversioni è una disciplina che comprende  copywriting, statistiche, test e ricerca.

Copywriting è quel metodo che vende il tuo prodotto o servizio, in modo da convincere i tuoi clienti ad agire.

Troppo spesso queste descrizioni dei prodotti sono generiche e prese direttamente dal produttore. La realtà è che c’è un punto cruciale nell’esperienza del visitatore sul sito web, e più si avvicina a una conversione, più è critico per le tue tattiche persuasive.

Naturalmente, è necessaria una maggiore persuasione quando la posta in gioco è più alta. Se il prodotto o il servizio che offri è un grande investimento di tempo e risorse, è costoso e ha un grande valore, allora il copywriting diventa ancora più difficile.

Perciò devi anticipare le azioni, i bisogni e le esigenze del visitatore a causa del valore, dell’investimento e del prezzo del prodotto o del servizio. Ma approfondiremo questo più avanti.

Copy  persuasivo cos’è?

Il copy persuasivo è essenzialmente la scrittura di contenuti scritti allo scopo di vendere o promuovere un prodotto, un servizio. È la capacità unica di offrire una percorso che inducano le persone a prendere una qualche forma di azione.

Quando si tratta di copywriting, porsi alcune domande ti aiuterà ad entrare nella testa del tuo visitatore

  • La scrittura attira l’attenzione dei tuoi visitatori?
  • In questo momento, hai 2 – 5 secondi al massimo per attirare l’attenzione di un visitatore. Chiediti: i visitatori possono percepire la rilevanza della tua pagina per risolvere il loro problema e soddisfare le loro esigenze in quel breve lasso di tempo?
  • La struttura della pagina stimola il loro interesse e rinforza il fatto di trovarsi nel posto giusto? Suggerisce che la tua soluzione sia tra le più rilevanti e utili?
  • L’articolo della pagina ispira il desiderio di intraprendere l’azione di fare clic più in profondità verso un acquisto?
  • Coinvolge esplicitamente l’immaginazione dei tuoi visitatori e li fa sentire che otterranno valore dalla tua soluzione?
  • Dopo aver cliccato, la pagina successiva, soddisfa i tuoi visitatori fornendo esattamente quello che volevano, come lo volevano?

Il contenuto è lo strumento per commercializzare con maggiore successo la tua attività, qualunque sia la tua attività.

Ma se vuoi avere successo con i tuoi contenuti ricorda questi consigli essenziali:

1. Analizza il tuo Pubblico

A chi stai mirando? Devi conoscere esattamente il tuo avatar ideale.

2. Dai Valore

Qualunque sia il contenuto che hai messo lì, assicurati che valga il tempo del lettore: cioè impareranno realmente qualcosa dal tuo contenuto?

3. Sii Chiaro

Non fare affermazioni vaghe e ampie che nessuno può capire. A volte gergo tecnico può togliere l’esperienza, quindi renderlo reale. Naturalmente, se i tuoi lettori desiderano quel linguaggio tecnico, includilo.

Per mantenere il tuo pubblico di riferimento interessato, devi parlare la loro lingua. Invece di usare termini non familiari, attenersi a parole conosciute dal pubblico.

4. Dai prove di Test e Ricerche

Non dare per scontato affermando che la gente ti crederà sulla parola. Mostra loro che hai avuto il tempo di esaminarlo e di dare loro le prove delle tue scoperte. La ricerca aiuta il tuo lavoro a diventare più informativo e attrattivo.

5. Autenticità e genuinità

Niente fa credere a un lettore più di quella genuinità che emerge nei tuoi contenuti.

6. Ricorda il tuo marchio

Connetti i lettori al tuo brand creando dichiarazioni chiare e facendoli sentire come se fossero in grado di relazionarsi. Se il contenuto che offri non riguarda la tua attività: hai un problema. La pertinenza è ciò che ti aiuterà a costruire la fedeltà al tuo marchio.

7. Conteggio delle parole

La realtà è che i contenuti più lunghi semplicemente vanno meglio. I Tuoi contenuti minimo devono essere di 2000 parole meglio se 4000. Da recenti ricerche Google da priorità ad articoli piu’ lunghi.

8. Sii Coinvolgente

Se il tuo lavoro non è avvincente e coinvolgente, non avrai molte persone che condividono e amano i tuoi contenuti. Ma per convincere le persone a condividere le tue cose, devi anche essere un membro attivo della comunità sociale online. Se vuoi che le persone condividano i tuoi articoli, devi fare lo stesso per loro, quando crei un seguito, puoi diventare più ricercato.

9. Costanza

Se ti stai chiedendo perché i post una volta al mese non stiano guadagnando molto interesse, si riduce semplicemente alla frequenza. Devi continuare a scrivere perché aiuta le tua reputazione, inoltre aiuta a mantenere vivo il tuo marchio.

aumentare follower su instagram

Ora passiamo alla vendita KILLER

I visitatori che arrivano sul tuo sito devono vedere un’offerta interessante e si chiederanno: 

Cosa c’è nel tuo sito per loro? 

“Non lasciare nulla di scontato”. Assicurati che tutte le caratteristiche della tua offerta siano presenti sulla pagina. Ora, è il momento in cui dare la priorità a queste informazioni è fondamentale, perché le informazioni più pertinenti e convincenti devono essere posizionate strategicamente prima e in prossimità dell’invito all’azione.

“Che problema risolve questa offerta per il tuo visitatore?” Assicurati di evidenziarlo chiaramente attraverso la tua scrittura. È qui che la conoscenza della tua proposta di valore diventa fondamentale.

Crea anche una sezione, dove poter anticipare le obiezioni che alcuni dei tuoi visitatori potrebbero fare.

Ricorda:

La maggior parte degli acquisti non sono decisioni logiche. Le persone acquistano le cose in base a come le fanno sentire. Quindi il tuo copy deve suscitare emozioni .

aumentare-follower-su-instagram-instak

Si sente parlare della Progressione cognitiva ma cos’è?

La progressione cognitiva è l’anticipazione del comportamento dei visitatori in base al valore, al prezzo.

L’utilizzo della progressione cognitiva durante la scrittura ti aiuterà a creare un copy ottimizzato che è altamente persuasivo.

Combinare la progressione cognitiva con le persone aprirà la strada a risultati ancora migliori.

Il primo passo per incorporare la progressione cognitiva è valutare la tua offerta:

1. Prezzo

  • L’offerta è qualcosa che è considerato costoso? 
  • Come si sentirebbe il visitatore di spendere così tanti soldi per questa offerta?

Il prezzo è una considerazione importante quando si utilizza la progressione cognitiva per l’ottimizzazione. Prendi in considerazione qualcuno che vende gioielli o mobili online. Questi sono oggetti di prezzo elevato che il visitatore considererà molte volte prima di procedere.

Quali sono alcune delle obiezioni che puoi anticipare riguardo al prezzo?

  • È alta qualità?
  • Mi posso fidare di questo venditore?
  • Cosa succede se l’articolo viene danneggiato?
  • Non è meglio se lo compro offline?

Il tuo lavoro come copywriter persuasivo è quello di convincere il visitatore che NO, non è meglio se lo acquistano offline. Il tuo compito è di tenerli sul sito, convincerli che stanno prendendo la decisione giusta scegliendo TE. Devi assicurarli della tua politica di restituzione, se esiste.

Che tipo di garanzie offrite? Questi tipi di garanzie sono importanti per la fiducia e per alleviare alcune paure, incertezze o dubbi che avranno perciò devono essere ben visibili e non nascoste nel sito.

L’aggiunta di testimonianze e altri tipi di prove sociali per offerte ad alto prezzo è fondamentale.

Devono sapere che qualcun altro che ha speso i soldi, è stato soddisfatto dell’acquisto. 

2. Valore

Il valore del tuo prodotto o servizio si riferisce direttamente a ciò che il visitatore percepisce come valore.

Ad esempio, i profumi con nomi di marchi o nomi di celebrità su di essi, sono negli occhi dei consumatori più preziosi del prodotto senza nome, anche se sono fatti con gli stessi tipi di ingredienti e probabilmente nelle stesse fabbriche.

Perciò cerca di far percepire il  valore al prodotto in base al tuo target di riferimento.

Ma  tutto ciò è solo l’inizio per creare un copy persuasivo. Ne approfondiremo in un prossimo articolo.

Scopri di piu’ sul copy nel corso BuilyourBrand!

Buildyourbrand free

Chiudi il menu